Quotazioni

Net Notes
Gestire la posta con Gmail - Parte 1

Net Notes nr.3 - Parte 1
Livello: Base

Nella puntata precedente della Net Notes abbiamo visto come creare un account email usando Gmail, il famoso e diffusissimo servizio gratuito di Google per la posta elettronica.
In questa terza puntata vedremo come usare la nostra nuova casella email appena creata, in particolare le funzioni principali per poter usare l'email, come l'invio di una nuova mail e il rispondere a una mail in arrivo.
Nella seconda parte dell'articolo invece, vedremo molte altre utili funzionalità.
Per prima cosa dovremo accedere alla mail partendo da questa pagina, inserendo il proprio indirizzo email e la propria password personale.


Fig. 1 - Menu applicazioni di Google


E' possibile comunque raggiungere la pagina di Gmail in vari modi, per esempio, anche dal menu delle applicazioni di Google (ved. Fig. 1), ma in ogni caso è sempre necessario specificare il nome utente e la password del proprio account personale, con il quale si può accedere a tutti i servizi di Google, non solo alla mail.






Fig. 2 - Menu di Gmail
Una volta entrati in Gmail, nella parte centrale della schermata avremo la lista delle email, mentre a sinistra ci sono le varie cartelle, posta in arrivo, posta inviata, cestino, ecc. Le cartelle servono a catalogare le varie email e se ne possono creare di nuove a seconda delle proprie esigenze. Posta in arrivo e inviata sono naturalmente le principali. Nelle schermata delle impostazioni si può personalizzare questo menu secondo le proprie preferenze.
La funzione piu importante, per il momento, è il tastone rosso "SCRIVI" che permette di creare una nuova mail.





Fig. 3 - Nuovo messaggio
Nella Fig.3 Possiamo vedere la finestra che si apre quando scriviamo un nuovo messaggio. Scrivere un messaggio email è semplicissimo.
Nel campo "A:" si scrive l'indirizzo email del destinatario. Nel campo Oggetto, si scrive appunto, l'oggetto o anche titolo della mail e nel riquadro centrale il corpo della mail, ossia il testo del messaggio.
A questo punto non resta che cliccare sul tasto blu "Invia" e il messaggio email sarà inviato al destinatario impostato.
Naturalmente queste sono funzionalità di base ma ve ne sono altre di molto comode e utili, che vedremo nella seconda parte dell'articolo.




Fig. 4 - Posta in arrivo
Rispondere ad un messaggio emai, è altrettanto semplice. Basta aprire il messaggio ricevuto nella cartella della posta in arrivo (che è quella predefinita quando si apre Gmail)
In Fig. 4 è mostrato un esempio di Posta in arrivo. Cliccando su uno dei messaggi in arrivo, questo verrà aperto e se ne potrà vedere il contenuto.



Fig. 5 - Rispondere a un messaggio

Una volta aperto il messaggio, come si può vedere dalla Fig. 5, per rispondere, basta cliccare sul tasto con la freccia che si trova nella parte in alto a destra del messaggio aperto (vedi la freccia rossa in Fig. 5). Si aprirà una nuova finestra di scrittura in cui scrivere e comporre il messaggio di risposta.
Una volta inviato il messaggio, nella finestra principale della posta in arrivo, si vedrà il titolo della conversazione seguito da un numero (posto tra parentesi) che indica il numero di messaggi (botte e risposte) che compongono la conversazione email.

Fin qui le funzionalità estremamente di base come scrivere e rispondere a un messaggio email.
Nella seconda parte dell'articolo, vedremo in dettaglio altre funzionalità utilissime di Gmail come la rubrica, i gruppi, i filtri, le etichette, gli allegati, ecc


Nessun commento:

Posta un commento