Quotazioni

San Ti Shi - La postura della Trinità

San Ti Shi - la postura della Trinità - E' come le fondamenta di un edificio.
La testa va tenuta in una posizione naturale eretta e rilassata. Il collo è dritto. Ci sono tre linne verticali a cui bisogna fare attenzione. La prima va dal tallone alla rotula della gamba davanti. Se si fa cadere una linea dritta dalla rotula, dovrebbe essere il linea con il tallone. Anca l'anca e il tallone dietro devono essere allineati.
Questa è la seconda linea verticale.
La terza è il dito indice davanti.
E' rivolto verso l'alto e in linea con la punta del piede avanzato.
Le ginocchia dovrebbero darte la sensazione di essere chiuse verso l'interno e i talloni di spingere verso l'esterno. Le dita devono dare la sensazione di artigliare la terra. Le spalle sono rilassate e i gomiti affondano verso il basso. La punta del gomito è ruotata verso l'interno, in modo che sia diretta in giù. Il dito indice davanti è all'altezza della bocca. La nocca del pollice della mano piu bassa è appena sotto l'ombelico. Il pollice della mano davanti è orizzontale (punta dritto in fuori di lato). La palma davanti è concava e la mano rappresenta l'intenzione di afferrare. Questa mano spinge in avanti mentre l'altra tira indietro. Il piede arretrato forma un angolo di quarantacinque gradi. Il tallone del piede davanti è in linea con l'sso dell'anca e col piede dietro. La lingua è sul palato e la spina dorsale è dritta. Si respira atteverso il naso e l'intenzione è rivolta al dan tian. Il corpo si trova in una posizione rilassata e natuarale. Avverti l'energia di tutto il corpo.
Questa postura ha quattro caratteristiche animali: gambe del gallo, corpo del grago, spalle dell'orso e abbracciare la testa come una tigre. "Gambe del gallo" significa che la maggior parte del peso è sulla gamba dietro. "Corpo del drago" significa che il corpo è piegato in tre parti. Vale a dire che gli arti inferiori sono flessi e le anche curvate leggermente, dando luogo a tre sezioni corporee. "Spalle dell'orso" significa che il collo è dritto e la testa è tenuta eretta; "abbracciare la testa come una tigre" significa che gli arti superiori hanno la forza di una tigre mentre stringe la testa della sua preda. La potenza fisica è trattenuta con l'intenzione di una tigre che si prepara a saltar fuori dalla sua grotta per balzare sulla preda.
Questa posizione è la postura fondamentale da cui sviluppa ogni altra tecnica dello Xing Yi.

Testo tratto dal libro: Xing Yi Quan di Sun Lu Tang, Luni Editrice.

Nessun commento:

Posta un commento